Welcome to
  Benvenuto Ospite!Il sito italiano della Renault Modus  
 .:Menu principale


 .:On-line

Abbiamo
9 ospiti e
0 utenti online

Sei un utente non registrato. Puoi fare il login qui o puoi registrarti cliccando qui.




 .:Messaggi privati
Area per utenti registrati


 .:Login utente
Utente
Password
Ricordami

Non hai ancora un account? Puoi crearne uno qui.In quanto utente registrato hai alcuni vantaggi quali ad esempio un gestore di temi, la configurazione dei commenti e il loro invio col tuo nome, a seconda delle configurazioni e delle opzioni di questo sito.



 .:Language

Scegli la lingua:
Englishitaliano



Indice degli argomenti - Com' fatta la Modus - Misure cerchi e pneumatici Modus
 16-Dic-2007  Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa

Le misure dei pneumatici omologati per la Modus e dei cerchi sui quali vanno montati.

Pubblichiamo le caratteristiche dei cerchi e dei pneumatici omologati per la Modus, con una breve spiegazione delle sigle e delle caratteristiche tecniche di cui tener conto.

CERCHI:
le misure ammesse sono le seguenti:
  • 5,5J 15', 4x100, offset +43mm, montati di serie sulla motorizzazione 1.2 16v;
  • 6J 15', 4x100, offset +50mm, montati di serie su tutte le altre motorizzazioni;
  • 6J 16', 4x100, offset +50mm, montati a richiesta su tutte le motorizzazioni eccetto la 1.2 16v.
Per tutti i cerchi il diametro del foro centrale deve essere di 60mm.

Nella seguente immagine vediamo le misure caratteristiche di un cerchione in sezione:



Una Modus 1.5 dci 86cv Grazia, strettamente di serie, avrà dei cerchi identificati con la seguente dicitura: 6J 15' 4x100 ET50 60mm.
  • 6J: è la larghezza del canale del cerchio espressa in pollici, nella figura è la misura B; la lettera J sta per "profilo a J" del bordo di attacco del cerchio sul pneumatico;
  • 15': è il diametro del cerchio, sempre espresso in pollici; in figura è indicata con A;
  • 4x100: numero dei fori di fissaggio del cerchio al mozzo (in questo caso 4) e interasse, ovvero la distanza espressa in millimetri tra i centri di due fori diametralmente opposti, o meglio il diametro del cerchio immaginario che passa per i centri dei fori, la misura C nell'immagine;
  • ET50: è la misura dell'offset, ovvero la distanza in mm tra la mezzeria del canale del cerchio e la flangia di attacco del cerchio stesso all'auto (la misura E nell'immagine); valore positivo significa che l'asse del cerchio è rientrante rispetto all'attacco del cerchio alla flangia, negativo quando invece esce verso l'esterno del veicolo;
  • 60mm: misura spesso non indicata, specifica il diametro del foro di centraggio del cerchio sul mozzo, indicato con D.
I valori e le sigle suindicate valgono per qualsiasi tipologia di cerchio, sia in acciaio che in lega leggera.

PS attenzione che le misure predisposte per i cerchi Modus vengono condivise solo da New Clio, Dacia Logan e Sandero mentre il resto della produzione usa misure simili ma non identiche.
Per esempio, Megane usa sempre dei 6J 15' 4x100 ma con ET pari a 43mm: questi cerchi saranno pertanto accoppiabili meccanicamente al mozzo ma modificheranno la carreggiata restringendola di 14mm. E' poi possibile che in particolari condizioni (ruote completamente sterzate e/o sospensione completamente estesa/compressa) il pneumatico vada a strisciare contro organi della sospensione o della carrozzeria, essendo le misure modificate rispetto al progetto.



PNEUMATICI:
Per Modus sono attualmente previste le seguenti misure di pneumatico:
  • 165/65 R15 81T, montati di serie su 1.2 16v, in abbinamento ai cerchi 5,5J 15';
  • 175/65 R15 88T, misura montabile aftermarket su 1.2 16v, con eventuale aggiornamento del libretto in motorizzazione;
  • 185/60 R15 84H, montati di serie su tutte le motorizzazioni eccetto 1.2 16v, in abbinamento con cerchi 6J 15';
  • 185/60 R15 88H, misura montabile aftermarket su tutte le motorizzazioni eccetto 1.2 16v, in abbinamento ai cerchi 6J 15';
  • 185/55 R16 87H, misura montata a richiesta o aftermarket su tutte le motorizzazioni eccetto 1.2 16v e 1.5 dci da 68 e 70 cv, in abbinamento ai cerchi 6J 16';
Una Modus 1.5 dci 86cv Grazia, strettamente di serie, avrà dei pneumatici identificati con la seguente dicitura: 185/60 R15 84H.
  • 185: è la larghezza del battistrada, espressa in mm (la 3 nell'immagine sotto riportata);
  • 60: è l'altezza della spalla del pneumatico (la spalla è la parte laterale), espressa in percentuale rispetto alla larghezza (4 nell'immagine);
  • R: sta per costruzione con carcassa radiale (5 nell'immagine);
  • 15: è il diametro del cerchio su cui possono essere montati (6 nell'immagine);
  • 84: è l'indice di carico, ovvero il massimo carico che il pneumatico potrà sopportare; è un valore da considerare solo in caso di sostituzione dei pneumatici in quanto dovrà essere pari o superiore a quanto omologato (7 nell'immagine);
  • H: è l'indice di velocità, ovvero la massima velocità che il veicolo potrà raggiungere montando questo pneumatico (8 nell'immagine); anche qui il valore dovrà essere pari o superiore a quanto omologato con l'eccezione, trattata in seguito, dei pneumatici invernali con la dicitura M+S. La lettera è associata ad un valore numerico in Km/h ricavabile consultando la tabella a fondo pagina:



Sulla spalla del pneumatico potranno esser riportate altre scritte:
  • la marca (1 nell'immagine);
  • il modello (2 nell'immagine);
  • la costruzione Tubeless senza camera d'aria (9 nell'immagine);
  • la struttura rinforzata (12 nell'immagine);
  • il battistrada con disegno e mescola per fondi scivolosi MUD&SNOW, ovvero fango e neve (13 nell'immagine); in Italia quest'indicazione rende possibile il transito su strade ove sia prescritto l'uso delle catene da neve; i pneumatici marcati M&S (oppure MS o M+S) sono soggetti ad una deroga per quanto riguarda l'indice di velocità, ovvero potranno essere montati modelli con indice di velocità inferiore (di una lettera) all'equipaggiamento di pneumatici estivi richiedendo però l'apposizione sul cruscotto di un'etichetta riportante l'avvertimento a non superare la velocità max consentita dal pneumatico. Per esempio, se sul veicolo sono montati pneumatici estivi con indice W, si potranno montare pneumatici invernali con indice V, ma non con indice H;
  • l'indicatore di consumo TWI (11 nell'immagine) altrimenti indicato con una freccia; in corrispondenza dell'indicatore sono presenti sei risalti negli incavi longitudinali del battistrada delle vetture, che sporgono dal fondo di 1,6 mm. Sono equamente spaziati tra loro e quando emergono in superficie, ANCHE IN UN SOLO PUNTO, segnalano la necessità di sostituire la gomma per aver raggiunto il limite di usura ammesso per legge;
  • la sigla DOT che nelle ultime 3 o 4 cifre indica la data di produzione del pneumatico: nel caso vi sia un gruppo di tre cifre, le prime due indicano la settimana mentre l'ultima indica l'anno di produzione (es DOT xxxxxxx 236 vuol dire che la gomma è stata prodotta la 23sima settimana del 1996), nel caso le ultime cifre siano 4 le prime due indicano la settimana e le ultime indicano l'anno (DOT xxxxxxx 1004 vuol dire che la produzione è di metà marzo 2004). L'indicazione della data di produzione è molto importante dato che un pneumatico invecchia con il semplice passare del tempo, dopo 5 anni di vita una gomma generalmente ha perso le proprietà di elasticità e aderenza, soprattutto sul bagnato e a basse temperature, rendendone caldamente consigliabile la sostituzione anche se il battistrada è ancora in buone condizioni.
Vediamo ora le corrispondenze dei codici di velocità:

Indice di velocità Velocità in km/h
   
A1 5
A2 10
A3 15
A4 20
A5 25
A6 30
A7 35
A8 40
B 50
C 60
     
 
  Indice di velocità   Velocità in km/h  
   
D 65
E 70
F 80
G 90
J 100
K 110
L 120
M 130
N 140
P 150
     
 
  Indice di velocità   Velocità in km/h  
   
Q 160
R 170
S 180
T 190
U 200
H 210
V 240
ZR >240
W 270
Y 300

Quanto riportato sopra si riferisce alle omologazioni originali; consultando il forum si potranno trovare info su come omologare a pagamento ulteriori misure di cerchi e pneumatici.

Pneumatici Chiodati
Le ruote chiodate servono solo per impieghi continuativi su fondi lungamente ghiacciati o innevati e non richiedono il montaggio di dispositivi supplementari di aderenza. La circolazione in Italia è consentita solo dal 15 novembre al 15 marzo con montaggio su tutte le 4 ruote, dotate di paraspruzzi posteriori.

 
Pneumatici invernali e codici di velocità

Per quanto riguarda i pneumatici invernali e i loro codici di velocità, riportiamo quanto segue dalla Circolare D.G.n.104/95- D.C IV n.A042/95 del MINISTERO DEI TRASPORTI, Direzione Centrale IV, Divisione 41, Prot.n 1809/4110/0: le parti in causa sono evidenziate in grassetto.
 
OGGETTO :Pneumatici per equipaggiamento di autovetture e relativi rimorchi: ricoscimento delle marcature equivalenti

Marcature equivalenti
Allo scopo di dirimere incertezze di interpretazione tra l'indicazione
riportata sul documento di circolazione e le marcature che possono essere
riportate effettivamente sui pneumatici equipaggianti i veicoli si
illustrano le seguenti esemplificazioni, a parità di marcatura della
dimensione:

Codice di velocità
1)I Pneumatici equipaggianti il veicolo possono recare la marcatura di un
simbolo della categoria di velocità corrispondente ad una velocità massima
superiore o uguale a quella corrispondente alla relativa classe di
velocità indicata sul documento di circolazione. Ad esempio: la
prescrizione 145 SR 13 sul documento di circolazione deve ritenersi
soddisfatta quando il veicolo è equipaggiato con pneumatici recanti
marcature del tipo : 145SR13 74S, ovvero 145R13 74S, ovvero 145R13 74T
ovvero 145R13 74H, ovvero 145/80R13 75S, ovvero 145ZR13, ovvero P145/80R13
75S,ecc

2 ) Quando il documento di circolazione riporta l'indicazione di
pneumatici caratterizzati dalla marcatura della classe di velocità 'VR' è
ammesso l'equipaggiamento con pneumatici recanti la marcatura della classe
di velocità 'ZR',completata o meno con la marcatura dell'indice della
capacità di carico e del simbolo della categoria di velocità, oppure con
pneumatici privi delle indicazioni 'VR' o 'ZR', ma con un simbolo della
categoria di velocità corrispondente ad un valore superiore o uguale a
quello della velocità massima di omologazione del veicolo. Ad esempio la
prescrizione 205/55VR16 del documento di circolazione , fatta salva la
disposizione particolare di cui al successivo punto 6 per i pneumatici di
tipo neve (M+S), deve ritenersi soddisfatta quando il veicolo è
equipaggiato con pneumatici recanti marcature del tipo : 205/55ZR16 ,
ovvero 205/55ZR1689W, ovvero 205/55R16 89V se la velocità massima non è
superiore a 240 Km/h, ovvero 205/55R16 89W se la velocità massima non è
superiore a 270 Km/h, ovvero 205/55R16 89Y se la velocità massima è
superiore a 270 Km/h, ecc.

3 )Quando il documento di circolazione del veicolo riporta l'indicazione
di pneumatici caratterizzati dalla marcatura della classe di velocità ZR è
ammesso l'equipaggiamento con pneumatici recanti , a completamento di
questa, la marcatura dell' indice della capacità di carico e del simbolo
della categoria di velocità oppure con pneumatici di pari misura privi
dell'indicazione ZR,ma marchiati con un simbolo dellla categoria di
velocità superiore o uguale alla massima velocità di omologazione del
veicolo. Ad esempio : la prescrizione 205/55ZR16 del documento di
circolazione, fatta salva la disposizione particolare di cui al successivo
punto Codice di velocità pneumatici invernali, per i pneumatici di tipo
neve (M+S) ,deve ritenersi soddisfatta quando il veicolo è equipaggiato
con pneumatici recanti marcature del tipo 205/55ZR16 89W (ovvero 205/55R16
89W) se la velocità massima è non superiore a 270 km /h ,oppure 205/55ZR16
89Y (ovvero 205/55R16 89Y) se la velocità massima non è superiore a
300Km/h.

4) E' altresì consentito l'equipaggiamento di autovetture omologate per
velocità massime superiori a 300 km/h mediante pneumatici recanti il
simbolo della categoria di velocità 'Y', (ad esempio 205/55ZR16 89Y)
purchè il costruttore degli stessi certifichi nella propria documentazione
tecnica l'idoneità di tali pneumatici per le prestazioni massime (carico
per asse e velocità massima di omologazione) dell' autovettura.

Codice di velocità pneumatici invernali
1) I pneumatici idonei alla marcia su neve contraddistinti dalla marcatura
M+S (oppure MS, M-S, ovvero M&S) montati sul veicolo devono essere marcati
con un simbolo della categoria di velocità non inferiore a 'Q'
(corrispondente a 160 km/h). In tal caso il conducente, come norma di
comportamento, deve rispettare i limiti più restrittivi eventualmente
imposti dalla velocità massima ammessa per il pneumatico (prescritta da
targhetta monitoria all'interno del veicolo). Ad esempio: la prescrizione
145R13 74S del documento di circolazione deve ritenersi soddisfatta quando
la vettura è equipaggiata con pneumatici di tipo neve recanti marcature
del tipo: 145SR13 74Q M+S, ovvero 145R13 74Q M+S, ovvero P145/80R13 75Q
M+S, ecc.

Indice di carico
1) Quando il documento di circolazione prevede marcature conformi alle
prescrizioni della direttiva 92/23/CEE, ovvero del regolamento ECE/ONU
n.30, è consentito che i pneumatici effettivamente montati sul veicolo
rechino indicazioni del simbolo della categoria di velocità e/o
dell'indice di capacità di carico superiori a quanto prescritto dal
documento di circolazione del veicolo. Ad esempio: la prescrizione 145R13
74S del documento di circolazione del veicolo. Ad esempio: la prescrizione
145R13 74S del documento di circolazione ,fatta salva la disposizione
particolare di cui al punto "Codice velocità pneumatici invernali" per i
pneumatici di tipo neve (M+S), deve ritenersi soddisfatta quando il
veicolo è equipaggiato con pneumatici recanti marcature del tipo :
145/80ZR13 78S, ovvero 145R13 74T ovvero 145R13 78H, P145/80R13 74T,
ovvero 145/80 ZR13, ovvero P145/80R13 75S, ecc.

Marcatura reinforced
1) Quando il documento di circolazione prevede l'impiego di pneumatici di
tipo "REINFORCED", senza specificazione dell'indice della capacità di
carico, i pneumatici montati sul veicolo devono recare l'indicazione
"REINFORCED".
Quando invece la dicitura "REINFORCED", sul documento di circolazione, è
completata dalla indicazione di indice della capacità di carico e simbolo
della categoria di velocità valgono le sole prescrizioni di cui ai punti
precedenti indipendentemente dalla presenza o meno di tale dicitura.

Conclusioni: ammissibilità delle equivalenze
Considerato quanto evidenziato ai punti del capitolo precedente, ai fini
dell impiego sui veicoli, si possono considerare equivalenti pneumatici
recanti marcature diverse da queIle riportate sul documento di
circolazione quando:


" il simbolo della categoria di velocità riportato sul pneumatico ("nuove
norme") corrisponde ad una velocità massima uguale o superiore a quella
indicata, sia mediante una classe di velocità ("vecchie norme") che
mediante un simbolo della categoria di velocità, o comunque superiore alla
velocità massima del veicolo (esempio: in luogo di 145SR13 sono ammessi
145R13 74S, 145/80R13 74T, P145/80R13 74H etc. );

" in caso di impiego stagionale di pneumatici di "tipo neve"
(contraddistinti dalle marcature aggiuntive M+S, MS, M-S ovvero M&S)
questi sono identificati con un simbolo della categoria di velocità non
inferiore a 'Q' (es. in luogo di 145R13 74H sono ammessi 145R13 74Q M+S,
145R13 78T M+S etc.)

" l'indice di carico è uguale o superiore a quello indicato (es. in luogo
di145R13 74S sono ammessi 145R13 76S, 145/80R13 78T etc.) ovvero, quando
manca la prescrizione di un indice di capacità di carico, ma è prevista
l'indicazione "REINFORCED"; questa sigla è riportata anche sui pneumatici
con marcature "nuove norme".

" la marcatura dimensionale, fatta eccezione per il caso del rapporto
nominale di aspetto ('serie') '80' ove tale marcatura può comparire o
meno, corrisponde (esempio: in luogo di 145R13 è ammesso 145/80R13 e
viceversa);
" è presente la lettera 'P' davanti alla designazione delle dimensioni,
dovendosi considerare ininfluente per la verifica di conformità dell'
equipaggiamento di un veicolo (esempio: in luogo di P185/60R14 è ammesso
185/60R14 e viceversa);

 


 

 
Indice degli argomenti - Com' fatta la Modus - Misure cerchi e pneumatici Modus

 
 

Converted by AutoThemes.com  Powered by AutoTheme
Un altro progetto MAX s.o.s.
Crediti Powered by MDPro